Che cos'è Security Operations (SecOps)?

Scopri come l'unione tra sicurezza IT e operazioni IT consente di eliminare i tradizionali silos della tua organizzazione.

Man mano che la sicurezza IT diventa più solida, semplificare le operazioni IT nel loro complesso diventa più cruciale che mai, soprattutto perché le minacce alla sicurezza si evolvono continuamente in modo unico e imprevisto.

Security Operations indica la fusione e la collaborazione tra sicurezza IT e operazioni IT, che elimina i silos all'interno dell'organizzazione IT nel suo complesso. Ha lo scopo di raggiungere gli obiettivi di sicurezza senza compromettere le prestazioni IT.

Definizione di Security Operations

Il metodo SecOPs viene sviluppato in parte a seguito dei significativi vantaggi e successi significativi di DevOps. La metodologia DevOps risolve il disallineamento intrinseco tra team e reparti. In particolare, DevOps riunisce le attività di sviluppo (Dev) e le operazioni IT (Ops) per coordinare meglio le priorità e ottimizzare la comunicazione, integrando al contempo l'automazione per garantire una consegna rapida e idonea del software.

DevOps ha cambiato il modo in cui le organizzazioni sviluppano software, determinando importanti progressi in un'ampia gamma di settori. Di conseguenza, la combinazione di sicurezza e operazioni sembrava un passo successivo ovvio. SecOPs allinea i team addetti alla sicurezza IT e alle operazioni IT per garantire che tutti i processi, inclusi quelli DevOps, possano funzionare in modo sicuro e protetto.

Obiettivi di SecOps

Obiettivi generali di SecOps:

  1. Creare collaborazione tra team per le responsabilità di sicurezza nel ciclo di vita dello sviluppo di applicazioni e software.
  2. Aumentare la visibilità dell'infrastruttura di sicurezza per procedure di sicurezza più efficaci.
  3. Garantire che il management venga coinvolto in tutti i livelli per creare una roadmap per aumentare e migliorare la sicurezza dell'organizzazione.
Quali sono gli aspetti di Security Operations (SecOps)?

Componenti di base

  1. Individuazione precoce e definizione delle priorità: SecOPs è principalmente incentrato sul controllo di segmenti più piccoli e produttivi e non su quello di batch di grandi dimensioni o interi programmi.
  2. Maggiore trasparenza: il miglioramento di allineamento e collaborazione tra sviluppo, sicurezza e operazioni crea trasparenza.
  3. Miglioramenti alla sicurezza: SecOPs migliora la sicurezza insieme agli aspetti operativi e di programmazione di DevOps.
  4. Conoscenza delle minacce: i team SecOPs in genere ricevono formazione sulle operazioni di sicurezza per garantire che tutti comprendano le minacce alla sicurezza.
Quali sono gli aspetti di Security Operations (SecOps)?

  • Monitoraggio continuo della rete: un attento monitoraggio della rete include tutto l'ambiente IT, le infrastrutture pubbliche, private e cloud.
  • Risposta agli incidenti: qualsiasi segno di attività imprevista su una rete può indicare un evento di sicurezza. È ruolo del team SecOps implementare protocolli di risposta agli incidenti e adottare le misure appropriate per contenere eventuali danni o adottare misure preventive.
  • Analisi forense e delle cause originarie: l'analisi post-incidente è una responsabilità fondamentale dei team SecOps. Si tratta dell'opportunità di valutare e analizzare gli incidenti di sicurezza e altri eventi imprevisti per individuare la causa originaria, sia in caso di violazione e perdita di dati sia in caso di un problema di prestazioni del software.
  • Threat intelligence: il processo di acquisizione di conoscenze sulle possibili minacce alla sicurezza e metodi di pianificazione per prevenire o rispondere agli eventi.

SecOPs è in continua evoluzione, il che spesso comporta più complessità. Oggi più che mai, le organizzazioni si trovano ad affrontare un panorama di minacce mondiali più sofisticato e le vulnerabilità di sicurezza si stanno diffondendo sempre più. Tuttavia, molte organizzazioni non hanno ancora implementato un sofisticato team SecOps. Il 28% ha dichiarato di consultare i team SecOps solo all'inizio di progetti IT cruciali. Il 15% ha dichiarato di consultarli per ogni nuovo progetto. Il restante 54% ha dichiarato di aver consultato i team SecOps solo per alcuni progetti, se non per nessuno.

Il 72% delle aziende ha dichiarato che le operazioni di sicurezza sono diventate sempre più difficili, anche se paragonate a due anni fa. Tuttavia, le aziende che hanno implementato SecOps hanno riscontrato vantaggi e miglioramento del ROI. Apporta miglioramenti alle operazioni e migliora l'efficienza dei processi nel panorama di sicurezza e nel resto dell'infrastruttura IT.

  • Le minacce alla sicurezza aumentano e, ogni giorno, diventano sempre più creative. Sembra quasi che non ci siano abbastanza persone in un programma di sicurezza IT per scongiurare ogni attacco e impedire che si verifichino incidenti di sicurezza. Un team più solido può agevolare la distribuzione delle applicazioni e supervisionare la sicurezza durante tutte le fasi della distribuzione, per crescere e coinvolgere più persone.
  • La velocità e l'adozione degli strumenti sono prioritarie rispetto alla sicurezza. Spesso i team operativi e di sviluppo si preoccupano della velocità delle applicazioni e della loro utilità come strumento. Quando non si pone sufficiente enfasi sulla sicurezza, le applicazioni possono essere vulnerabili agli attacchi ed essere compromesse.
  • L'innovazione ha superato in velocità la sicurezza: è fondamentale che questi due aspetti vadano di pari passo. In caso contrario, un'innovazione può essere semplicemente una responsabilità e una vulnerabilità.
  • Il tempo necessario per approfittarsi delle vulnerabilità è diminuito: il mondo hacker sta diventando sempre più creativo in termini di metodologie di attacco. Risposte più rapide alla sicurezza sono fondamentali per proteggere i dati e l'integrità delle informazioni aziendali.

ROI: l'implementazione di SecOps produce un ROI più elevato rispetto a un ambiente di sicurezza tradizionale.

Sicurezza e operazioni semplificate: le priorità sono gestite e consolidate meglio, le comunicazioni e le informazioni sono integrate e strumenti e tecnologie operano in sinergia.

Riduzione delle risorse: le principali procedure di sicurezza sono automatizzate e le risposte efficaci vengono orchestrate per un piano di sicurezza completo e semplificato.

Meno problemi di sicurezza cloud: meno violazioni della sicurezza, meno vulnerabilità e meno distrazioni per un ambiente di sicurezza maggiormente protetto.

Meno interruzioni delle applicazioni: si riscontrano meno errori di configurazione, mentre le modifiche al codice delle applicazioni vengono raggruppate grazie alle regole di distribuzione.

Procedure di controllo più efficaci: le vulnerabilità note possono essere affrontate in modo proattivo. I criteri per la conformità agli standard appropriati vengono controllati e applicati automaticamente.

Offrire formazione su SecOps

Alcune organizzazioni sviluppano e gestiscono corsi di formazione in modo autonomo, altre cercano corsi di terzi creati da un fornitore SecOps, altre ancora ricorrono a una formazione ibrida tra le due. Indipendentemente dalla metodologia, un'azienda ha bisogno di un team SecOps opportunamente formato e competente per comprendere i ruoli, il modo in cui la sicurezza e le operazioni si fondono e il loro funzionamento sinergico nel complesso.

Evitare potenziali insidie

Un vantaggio di un'organizzazione che implementa SecOps è la migliore collaborazione tra i team e la comunicazione sulle operazioni e la sicurezza. Invece di essere in disaccordo sul codice e sulle applicazioni durante lo sviluppo e dopo la distribuzione, un team SecOps lavorerebbe parallelamente per creare un prodotto più olistico.

Fornire gli strumenti SecOps appropriati

Vi sono diversi strumenti di sviluppo disponibili, ma per garantire la sicurezza e il funzionamento corretto del sistema è necessario affiancarli a strumenti di sicurezza. Esistono molte piattaforme automatizzate in grado di gestire le procedure e di eseguire correttamente i processi SecOps interni.

I vantaggi di SecOps sono ampiamente riconosciuti. Tuttavia, molte aziende hanno difficoltà ad adottare completamente questa metodologia per migliorare pratiche e processi. Man mano che ci avvicineremo al futuro di SecOps, le organizzazioni inizieranno a riconoscere che per sfruttare tutti i vantaggi di SecOps, i team IT e di sicurezza dovranno essere maggiormente allineati, non solo sugli obiettivi, ma anche in termini di comunicazione. Quando i reparti IT e di sicurezza si abitueranno a vedersi come alleati e non come ostacoli, l'implementazione di SecOps inizierà a dare risultati migliori.

Cambiamento culturale basato sulla tecnologia

Come per DevOps, l'ideologia di SecOps farà da catalizzatore per la creazione di nuovi e migliori strumenti SecOps. Con la diffusione della loro implementazione, i nuovi strumenti renderanno SecOps ancora più accessibile, eliminando le interruzioni e radicandosi nelle pratiche di ogni settore. Quando ciò accadrà, SecOps inizierà davvero a prendere forma, provocando un cambiamento culturale verso l'unificazione delle pratiche di sicurezza e IT.

Requisiti degli strumenti SecOPs

Quando SecOps diventerà lo standard, le organizzazioni dovranno essere in grado di implementare automaticamente le funzionalità di sicurezza per ogni nuova risorsa IT. Le soluzioni Security-policy-as-Code, personalizzate in base ai processi SecOps, contribuiranno a fornire una protezione affidabile dalle minacce digitali, pur mantenendo la flessibilità necessaria per non ostacolare l'innovazione. Inoltre, SecOps passerà a un formato più standardizzato per il rilevamento degli incidenti di sicurezza, consentendo l'identificazione, l'assegnazione delle priorità e la correzione da un'unica piattaforma.

Automazione

Le automazioni stanno diventando assolutamente imprescindibili e nei prossimi anni la loro integrazione con il processo SecOps sarà perfino maggiore. Come evoluzione dell'identificazione e della risoluzione delle soluzioni SOAR, le automazioni SecOPs diventeranno essenziali per la metodologia. L'automazione di SecOPs utilizzerà l'accesso ottimizzato basato su ruoli per acquisire ed eliminare le minacce, senza ostacolare la capacità di valutare le correzioni di sicurezza e garantire che non abbiano un impatto negativo sulle operazioni aziendali importanti.

SecOps è destinato a cambiare il modo in cui si coordinano sicurezza IT e operazioni IT e a produrre soluzioni di massima sicurezza consegnate con una rapidità mai vista prima. Scopri di più su SecOps e su come può migliorare la tua attività.

Informazioni preliminari su SecOps

Identifica, definisci le priorità e rispondi alle minacce più velocemente.