Che cos'è una licenza perpetua?

Una licenza perpetua è un permesso che consente a un utente di accedere a un'applicazione a tempo indeterminato, a condizione che continui a rispettare i termini stabiliti.

Nato in un'epoca in cui gli acquisti di software erano più simili agli acquisti tradizionali, il modello di licenza software perpetua è stato utilizzato per decenni. L'acquirente pagava il software una tantum, ottenendo essenzialmente l'accesso completo per tutto il tempo che gli occorreva. 

Oggi, molti fornitori di software sono passati ad altri modelli tariffari, addebitando ai clienti tariffe ricorrenti che permettono di continuare a utilizzare i loro prodotti software. Tuttavia, molti fornitori continuano a offrire opzioni di licenza perpetua.

 

Il passaggio all'informatica off-site e basata su cloud ha determinato un superamento dei modelli di licenza perpetua, che sono stati sostituiti da opzioni di licenza software-as-a-service (SaaS).

Le licenze SaaS prevedono una soluzione diversa per l'acquisto di software: invece di vendere le applicazioni come prodotti, i fornitori mantengono la completa proprietà del software e vendono ai clienti l'autorizzazione ad accedere alle applicazioni e a utilizzarle come servizio continuo. In questi modelli, la manutenzione regolare, l'assistenza, le riparazioni e gli aggiornamenti sono generalmente inclusi nel prezzo di sottoscrizione, ma il fornitore mantiene il diritto di apportare modifiche al software e all'accesso degli utenti in qualsiasi momento, come indicato nel contratto di licenza con l'utente finale (EULA).

I modelli di software SaaS rientrano generalmente in una delle due categorie: licenze in sottoscrizione e licenze annuali.

Qual è la differenza tra una licenza perpetua e una licenza in sottoscrizione?

Le licenze in sottoscrizione sono quelle maggiormente indicate per il modello di licenza SaaS. In genere, il cliente paga un canone mensile regolare e usufruisce dell'accesso al software e al relativo supporto per tutto il tempo di utilizzo. Le licenze perpetue, invece, consentono ai clienti di continuare a utilizzare il software indefinitamente (come previsto dal contratto di licenza originale) senza alcun costo aggiuntivo, a parte quelli di eventuali riparazione o assistenza.

Qual è la differenza tra una licenza perpetua e una licenza annuale?

Le licenze annuali sono fondamentalmente un'estensione del modello di licenza in sottoscrizione, in cui il cliente paga un canone annuale per accedere ai servizi software. I vantaggi e gli svantaggi di questo modello di licenza sono molto simili a quelli del modello in sottoscrizione. Una differenza sostanziale, tuttavia, consiste nella regolarità dei pagamenti. I clienti che non vogliono preoccuparsi degli addebiti mensili possono preferire le licenze annuali, che consentono di pagare un importo maggiore in anticipo come avviene per le licenze perpetue. Si tratta comunque di un modello SaaS: il fornitore mantiene la piena proprietà del software, insieme ai diritti e al controllo che ne derivano.

Una licenza perpetua offre alcuni vantaggi, sia per i clienti che per i fornitori.

Benefit per i fornitori

Poiché l'accesso perpetuo comporta un costo una tantum, i fornitori che offrono licenze perpetue possono ottenere maggiori entrate in anticipo, invece di effettuare addebiti di minore importo e ricorrenti. Sebbene i modelli tariffari continuativi garantiscano entrate costanti per un periodo più lungo, spesso sono necessari fino a tre o più anni di servizio continuativo prima che il fornitore raggiunga il punto di pareggio dell'investimento (compresi i costi associati all'assistenza e alla manutenzione continua). Allo stesso tempo, questo approccio dipende fortemente dalla riduzione del tasso di abbandono dei clienti, che può rivelarsi una prospettiva difficile in un mercato fortemente competitivo come quello del SaaS.

Inoltre, i costi di manutenzione e assistenza sono spesso esclusi dal modello di licenza perpetua. In pratica, il software è e resta di proprietà dell'acquirente: eventuali pacchetti di assistenza aggiuntiva e continuativa devono essere acquistati separatamente, generando entrate aggiuntive che non sono disponibili nei modelli tariffari che includono la manutenzione continua senza costi aggiuntivi.

Benefit per i clienti

I clienti possono trarre vantaggio dalle licenze perpetue in quanto avranno in anticipo un'idea chiara del costo del loro investimento, nonché delle prestazioni e delle funzionalità del software che stanno acquistando. Il fornitore non può aumentare le tariffe in seguito, né modificare o interrompere il servizio. Poiché il software acquistato viene generalmente mantenuto nei server del cliente, quest'ultimo può continuare a utilizzarlo per tutta la durata della sua validità.

Sebbene le licenze perpetue presentino numerosi vantaggi, questo modello di pagamento non è privo di difficoltà.

Svantaggi per i fornitori

Un problema importante per i fornitori di software che offrono licenze perpetue è che, una volta finalizzato l'acquisto, perdono di fatto il contatto con il cliente, per cui diventa difficile continuare le vendite. Forse ancora più problematico risulta raccogliere dati sull'utilizzo con una conseguente limitazione della capacità di analizzare e migliorare l'offerta di prodotti.

Inoltre, gli acquisti una tantum sono difficili da prevedere con precisione, per cui le previsioni sui ricavi sono decisamente meno precise. La mancanza di assistenza continua può portare all'utilizzo di software obsoleti da parte dei clienti, creando potenzialmente problemi e danneggiando la reputazione del fornitore.

Svantaggi per i clienti

Uno dei principali svantaggi per i clienti del modello di licenza perpetua è che, una volta acquistato, il software rimane invariato. A meno che il cliente non abbia l'opportunità (e le risorse) per acquistare pacchetti annuali di manutenzione e supporto a un costo aggiuntivo, non avrà accesso agli aggiornamenti o alle patch, tra cui quelle di sicurezza essenziali per prevenire nuovi attacchi.

Quando si sceglie un'opzione di licenza, il fattore forse più importante da considerare è quello della disponibilità. Con la continua crescita della subscription economy, del cloud computing e del SaaS, le opzioni di licenza perpetua sono sempre meno disponibili. Pertanto, per alcuni tipi di software le licenze in sottoscrizione possono essere l'unica opzione valida.

Quando sono disponibili opzioni di licenza perpetua e si deve scegliere tra un'opzione di sottoscrizione e l'acquisto del software tramite un modello di pagamento perpetuo, la decisione deve basarsi sulle reali esigenze e sulle risorse disponibili.

Le organizzazioni che hanno bisogno di assistenza e manutenzione continua senza costi aggiuntivi possono scegliere un modello in sottoscrizione. Allo stesso modo, chi prevede di utilizzare il software solo per pochi anni può preferire i pagamenti mensili o annuali più bassi piuttosto che l'acquisto anticipato con un importo maggiore.

D'altra parte, le aziende che possono permettersi il costo iniziale e che prevedono di utilizzare il software per un periodo di tempo prolungato possono scegliere una licenza perpetua come investimento migliore, ma dovranno essere in grado di gestire autonomamente la manutenzione e le riparazioni del software.

ServiceNow, leader nella gestione IT e nell'automazione dei workflow, è il partner ideale per raggiungere e mantenere la piena conformità alla normativa vigente. Parte di ServiceNow Software Asset Management (SAM), ServiceNow fornisce integrazioni di licenze preconfigurate per i principali produttori, sotto forma di pacchetti per produttori
essenziali.

I pacchetti per produttori contengono parametri e modelli di licenza specifici per i principali produttori di software, tra cui IBM, Oracle, VMware ecc. I pacchetti per produttori di ServiceNow includono report, visibilità e calcoli essenziali per determinare quali sono i modelli di licenza più adatti alle esigenze specifiche di un'azienda. In questo modo le aziende possono avere un quadro completo delle licenze software che possiedono per ciascun fornitore e intervenire direttamente per garantire il rispetto degli standard attuali e futuri.

Gestione strategica delle licenze software

Gestisci le licenze software come mai prima d'ora con ServiceNow.

Contatti
Demo