Che cos'è la resilienza aziendale?

La resilienza aziendale è la capacità di mantenere la continuità delle operazioni, di proteggere persone e risorse e di preservare la reputazione del marchio a fronte di eventuali imprevisti.

Nei primi mesi del 2019, in pochi avrebbero potuto prevedere che entro un anno le aziende di tutto il mondo sarebbero state sconvolte dall'impatto devastante di una pandemia letale a livello globale. Le ricerche indicano che tra marzo e luglio del 2020 oltre 80.000 piccole imprese hanno chiuso i battenti definitivamente. Ma le piccole imprese non sono state le uniche a essere colpite: anche molte grandi organizzazioni consolidate si sono ritrovate ad affrontare significative battute d'arresto o addirittura la bancarotta.

Guardando indietro, il messaggio diventa chiaro. Al verificarsi di situazioni imprevedibili, la tua azienda potrebbe fallire se non sei pronto.

L'approccio alla resilienza aziendale cerca di preparare le organizzazioni a far fronte agli imprevisti. Che si tratti di disastri naturali, interruzioni della filiera, interruzioni dell'IT e delle utility o persino di una crisi sanitaria mondiale, le aziende resilienti sono in grado di creare piani d'azione efficaci per sopravvivere e riprendersi dalle emergenze mantenendo intatte le proprie infrastrutture, la clientela e la reputazione. L'elaborazione di un piano di resilienza completo aiuta la tua azienda quando processi e procedure standard non riescono a risolvere il problema.

Vantaggi della resilienza aziendale

Rischi di una mancata pianificazione

I rischi legati alla mancanza di una pianificazione adeguata della resilienza aziendale sono diversi:

  • Perdite finanziarie
  • Reputazione compromessa
  • Minacce alla continuità di business
  • Recupero lento
  • Impatto ambientale
  • Incapacità di supportare la community

Vantaggi della pianificazione

Pianificare aiuta invece le aziende a prepararsi a una serie di imprevisti probabili e meno probabili. I vantaggi della pianificazione includono quanto segue:

  • Riduzione dei rischi finanziari
  • Reputazione migliorata
  • Riduzione al minimo delle minacce
  • Recupero rapido
  • Riduzione al minimo delle interruzioni
  • Riduzione al minimo dei rischi aziendali

La norma ISO 22300:2018 definisce la continuità di business come "la capacità di un'organizzazione di continuare a fornire prodotti o servizi a livelli predefiniti accettabili dopo un'interruzione". Le interruzioni possono spaziare da un cambiamento della legislazione, che impone un cambiamento, alla perdita di un membro del personale. Tramite la continuità si prevedono tali interruzioni e si elabora un piano per garantire che le operazioni aziendali possano continuare in anche nei suddetti casi.

La resilienza aziendale, secondo la norma ISO 22316:2017, è "la capacità di un'organizzazione di ammortizzare e adattarsi in un ambiente in continua evoluzione per raggiungere i suoi obiettivi, sopravvivere e prosperare". Essenzialmente, la resilienza aziendale è la capacità di recuperare e adattarsi a incidenti potenzialmente dannosi. Disporre dei giusti meccanismi e delle giuste soluzioni consente alle aziende di affrontare le interruzioni dell'attività senza gravi ripercussioni sulle operazioni aziendali.

Vantaggi della gestione della continuità

  • Evita le sorprese: prevedi uno scenario "what-if" per essere pronto ai risultati migliori, peggiori e attesi.
  • Recupera più rapidamente: identifica le applicazioni, le sedi o i fornitori importanti di cui occuparti in primo luogo in caso di interruzione.
  • Prendi decisioni rapide e informate: lavora inizialmente sui rischi critici e utilizza calcoli automatizzati per dare priorità ai rischi.
  • Accelera la user adoption: semplifica i processi lavorativi con esperienze utente semplici ed efficaci su piattaforme familiari.

Vantaggi del risk management

  • Decisioni più rapide in base al rischio: fissa delle priorità per le attività basate su punteggi di rischio automatizzati per scegliere i rischi più critici da considerare prima.
  • Aumento delle prestazioni: quando il risk management è integrato, le attività interfunzionali prevengono le interruzioni del lavoro.
  • Comunica i rischi in modo efficace: raccogli informazioni in tempo reale e utilizza dashboard basate sul ruolo per semplificare e velocizzare la creazione di report a tutti i livelli.
  • Resta aggiornato sui rischi: un'interfaccia mobile può darti le informazioni necessarie per svolgere il tuo lavoro in qualsiasi luogo e momento.

Un'azienda veramente resiliente promuove un comportamento allineato a una visione e a uno scopo condivisi. Conosce in modo sempre aggiornato l'organizzazione stessa ed è in grado di recepire, adattarsi e rispondere ai cambiamenti. Una buona governance e una buona gestione sono fondamentali e dovrebbe esserci una diversità di competenze, leadership, conoscenze ed esperienze.

Idealmente, vi è un coordinamento tra settori manageriali e contributi da aree di competenza come quelle tecniche e scientifiche. Infine, vi è un notevole grado di gestione del rischio e di definizione delle priorità.

Per una resilienza aziendale efficace dovrai comprendere a fondo la tua attività, i clienti e le possibili interruzioni che potrebbero verificarsi. Inoltre, avrai bisogno dell'adesione dell'intera organizzazione, dai principali decision maker al personale non dirigente. Tenendo presente questo, ecco quattro importanti suggerimenti per garantire la resilienza aziendale.

Stabilisci cosa significa resilienza aziendale per la tua attività

Ogni azienda è unica. Pertanto, ognuna dovrà approcciarsi alla resilienza aziendale in modo leggermente diverso. Inizia identificando importanti elementi aziendali, come la tua visione o la dichiarazione d'intenti. Stabilisci chi sono i tuoi clienti e cosa si aspettano da te. Prendi nota dei processi e delle procedure fondamentali.

Tutte queste informazioni ti aiuteranno a designare e assegnare priorità alle funzioni essenziali, in modo che, in caso di interruzioni, saprai dove concentrare i tuoi sforzi per resistere e recuperare. Stabilisci un livello minimo di attività accettabile, individua il personale, le funzioni e le risorse con cui è possibile lavorare e riconosci quali vulnerabilità dovrai superare per rimanere nel business.

Lavora con i tuoi FM

I responsabili delle strutture (facility manager) sono essenziali per la definizione di piani di resilienza aziendale efficaci. Creando piani operativi, stabilendo i budget, avviando la formazione, conducendo esercitazioni e altro ancora, gli FM preparano la struttura e il personale a rispondere in modo rapido ed efficace in caso di interruzioni.

Entrando nella fase di pianificazione della resilienza aziendale, lavora a stretto contatto con i tuoi FM. La loro competenza nell'elaborare una strategia aiuterà l'azienda a recuperare rapidamente in caso emergenze altrimenti dannose e altri eventi imprevisti.

Gli episodi negativi in ambito aziendale non sono più così rari come un tempo. Sebbene si possa pensare ai problemi più gravi come a emergenze che si verificano una volta nella vita e che probabilmente le nostre aziende non dovranno mai affrontare, la realtà è ben diversa. Infatti, il numero di questi episodi è triplicato negli ultimi vent'anni. Per cui, non c'è motivo di negare che il concetto di resilienza aziendale sia stato messo alla prova in tutto il mondo di fronte alla recente pandemia da COVID-19, con organizzazioni agili che si sono dimostrate molto più capaci di affrontare la tempesta.

La salvaguardia dell'azienda e la garanzia di un funzionamento costante richiedono una rinnovata attenzione alla resilienza in tutta l'organizzazione. La gestione della continuità con ServiceNow fornisce le risorse e gli strumenti essenziali per aiutare le organizzazioni a recuperare in modo rapido ed efficace, riducendo al minimo i tempi di inattività dei servizi e proteggendo il personale e le risorse.

Con ServiceNow, è facile gestire la resilienza aziendale. Crea piani di continuità affidabili che danno priorità alle funzioni essenziali, identifica e rafforza possibili punti deboli, riduci l'impatto negativo utilizzando definizioni dei siti secondarie e runbook predefiniti e stabilisci obiettivi fondamentali per aiutare tutti a raggiungere lo stesso scopo.

Proteggi la tua organizzazione con un piano di resilienza aziendale

Non puoi impedire che le emergenze si verifichino, ma con ServiceNow puoi assicurarti che non danneggino la tua azienda, il tuo personale o i tuoi clienti.

Contatti
Demo