Created with Sketch.

Recovery Email

Your account give you access to even more premium content, don't lose access to it. Provide a recovery email below.
  • Secondary E-mail

Discovery

Ottieni la visibilità completa delle risorse on premise e cloud. Tieni traccia delle modifiche che si verificano all'interno dell'infrastruttura on premise, cloud e priva di server nel Configuration Management Database (CMDB). Stabilisci basi solide con dati accurati e visualizzazioni di relazioni per ITSM change management, Software Asset Management, Customer Service Management, Security Operations e altro ancora.

Vantaggi

Realizza un time-to-value veloce quando configuri e avvia rapidamente una discovery sicura, senza agenti, di hardware, software, risorse virtuali e cloud, cluster Kubernetes e delle loro relazioni

Abilita l'analisi dell'impatto del servizio con un inventario dell'infrastruttura ibrida e le informazioni sulle relazioni per le mappe dei servizi automatizzati

Estendi la discovery attraverso le risorse IT con modelli pronti all'uso o personalizzala per ambienti multi-cloud, come AWS e Azure, o infrastrutture senza server, come Docker e Kubernetes

Punti Forti dell'Applicazione

CI Schedule Manager guida l'amministratore di Discovery attraverso la configurazione e la gestione

CI Schedule Manager guida l'amministratore di Discovery attraverso la configurazione e la gestione

CI Schedule Manager guida l'amministratore di Discovery attraverso la configurazione e la gestione

Imposta e gestisci i lavori di Discovery da una dashboard

Imposta e gestisci i lavori di Discovery da una dashboard

Imposta e gestisci i lavori di Discovery da una dashboard

Visualizza le dipendenze e le relazioni delle risorse IT a colpo d'occhio

Visualizza le dipendenze e le relazioni delle risorse IT a colpo d'occhio

Visualizza le dipendenze e le relazioni delle risorse IT a colpo d'occhio

Costruisci ed esegui query per convalidare le risorse IT scoperte

Costruisci ed esegui query per convalidare le risorse IT scoperte

Costruisci ed esegui query per convalidare le risorse IT scoperte

Gestisci i certificati PKI in un'unica dashboard

Gestisci i certificati PKI in un'unica dashboard

Gestisci i certificati PKI in un'unica dashboard

Dettagli delle Funzionalità

Espandi Comprimi
  • Individuazione multi-cloud

    Ottieni la visibilità dei servizi cloud distribuiti su AWS, Azure, IBM Cloud e Google Cloud.

    Visibilità end‑to‑end dei servizi IaaS, PasS e FaaS distribuiti in un'infrastruttura cloud pubblica.

    Ottieni le dipendenze dei servizi utilizzando mappe completamente automatizzate con oggetti cloud nativi.

    Ottieni la visibilità delle applicazioni cloud native tramite l'individuazione di Kubernetes per l'orchestrazione di container e migliora l'efficienza dei processi CI/CD DevOps.

  • Architettura Sicura e Senza Agenti

    Grazie alla discovery senza agenti eviti la complessità di gestione del software permanente installato su dispositivi rilevabili. Un'applicazione Java leggera chiamata Management, Instrumentation and Discovery (MID) Server viene eseguita come servizio Windows o daemon Unix su hardware standard, incluse le macchine virtuali già presenti nell'ambiente.

    MID Server multipli, ciascuno in grado di gestire migliaia di dispositivi, possono essere impiegati su diversi segmenti di rete per fornire una scalabilità praticamente illimitata.

    Il MID Server esegue indagini e pattern e restituisce i risultati a un'istanza ServiceNow associata; non conserva alcuna informazione.

    Discovery fornisce un meccanismo di avvio rapido per popolare sottoreti IP e intervalli. Utilizza quindi tali informazioni per sfalsare gli intervalli di tempo degli interventi in base alla posizione. Ciò fornisce maggiore flessibilità e robustezza al processo di discovery IT.

    Il MID Server avvia tutte le comunicazioni usando HTTPS, il che significa che la comunicazione è sicura e tutte le comunicazioni sono avviate all'interno del firewall aziendale. Non sono richieste speciali regole firewall o VPN. Le credenziali vengono archiviate utilizzando la crittografia 3DES o, facoltativamente, possono essere fornite da uno store di credenziali esterno.

  • Sonde e sensori personalizzati

    Il MID Server utilizza diverse tecniche per analizzare i computer e i dispositivi abilitati IP senza utilizzare agenti. Ad esempio, utilizza SSH per connettersi a un computer Unix o Linux e esegue comandi standard per raccogliere informazioni. Allo stesso modo, utilizza il protocollo SNMP per raccogliere informazioni da uno switch di rete o una stampante.

    WMI e PowerShell sono utilizzati per i computer Windows e c'è anche il supporto per WinRM. I componenti di archiviazione vengono scoperti tramite SMI‑S e CIM. Le API RESTful sono utilizzate per scoprire ambienti cloud e contenitori.

    Le informazioni rilevate vengono inviate in modo sicuro a un'istanza associata a ServiceNow per l'elaborazione da parte dei sensori della sonda. Il contenuto basato sui pattern è gestito da una coppia generica di sonde e sensori.

  • Visualizzazione delle Dipendenze

    Discovery esegue la mappatura delle dipendenze e assegna il tipo di relazione appropriato tra gli elementi della configurazione rilevati. 

    L'ADM (Application Dependency Mapping) crea relazioni upstream e downstream tra applicazioni interdipendenti identificando quali dispositivi si collegano tra loro, quali porte TCP stanno comunicando e quali processi sono in esecuzione su questi dispositivi. 

    Tutte queste informazioni vengono utilizzate per aggiornare automaticamente il ServiceNow CMDB. 

    Discovery utilizza gli identificatori per individuare nel CMDB gli elementi della configurazione che corrispondono ai dispositivi rilevati nella rete. Questi identificatori possono essere configurati per istruire Discovery ad intraprendere determinate azioni quando le corrispondenze del dispositivo vengono fatte o meno, per mantenere l'integrità dei dati.

    Quando l'IT utilizza VMware, AWS o Microsoft Azure per apportare modifiche ai propri ambienti virtuali o cloud, gli eventi di questi ambienti attivano Discovery per rilevare tali modifiche e quindi aggiornare gli elementi della configurazione e le relazioni corrispondenti. 

    Ciò garantisce l'aggiornamento preciso del CMDB e la visibilità in tempo reale negli ambienti virtuali e cloud.

  • Personalizzazione e Integrazioni

    L'IT può utilizzare modelli predefiniti o crearne di nuovi per esplorare qualsiasi risorsa individuabile. Utilizzando il creatore di pattern, l'IT può espandere elementi rilevabili utilizzando un motore senza codice. L'IT può anche personalizzare campi del modello dati, tabelle e descrizioni delle relazioni nel CMDB per soddisfare esigenze specifiche. 

    ServiceNow si integra inoltre con molte soluzioni di PAM (Privileged Access Management) standard del settore, come CyberArk®, BeyondTrust® e altri disponibili nello store ServiceNow. Ciò consente agli amministratori di sicurezza di fornire il minimo privilegio d'accesso e di ruotare facilmente le credenziali aggiornate in base alla policy.

  • Installazione Semplice e Veloce

    Una configurazione guidata fornisce un punto di partenza logico e facile da seguire per configurare e avviare Discovery. L'IT può seguire semplici passaggi per installare un MID Server, aggiungere credenziali e creare automaticamente pianificazioni in base alle subnet rilevate e alla finestra definita dall'utente, quindi completare il processo avviando Discovery.

  • Change Management Integrato

    Il richiedente della modifica può avviare Discovery per convalidare le correzioni al CI. La discovery automatica e manuale è disponibile quando il richiedente della modifica visualizza il record CI.

    Ciò garantisce che la registrazione delle modifiche sia convalidata con le informazioni in tempo reale riportate da Discovery e che il CMDB sia aggiornato, per l'efficienza e la precisione nel processo di change management.

    La piattaforma ServiceNow consente ai responsabili dei servizi e delle operation di accedere e aggiornare sempre i dati CI.

  • Pattern Privi di Codice

    I nuovi pattern vengono costantemente aggiornati sullo Store ServiceNow, dove è possibile trovare rapidamente ambienti cloud e contenitori.

    Questi pattern privi di codice possono essere configurati istantaneamente dall'IT per rilevare ambienti multicloud, Kubernetes, contenitori e ambienti privi di server, nonché artefatti specifici per tecnologia, come Red Hat OpenShift e Nutanix Hyperconverged Infrastructure.

  • Certificate Management

    La funzionalità Certificate Inventory and Management di ITOM Visibility offre all'IT un inventario di tutti i certificati associati a risorse IT in CMDB. L'IT riceve un avviso quando i certificati stanno per scadere e viene creato una task per il loro rinnovo.

Risorse

Discovery è parte di…

IT Operations Management

Elimina in modo proattivo le interruzioni del servizio e gestisci i cloud ibridi con visibilità, integrità e ottimizzazione del servizio.

// Commento al 23/02/2020 // Per risolvere il caricamento lento in prod //Verificare più tardi con Zan e Alex se è possibile aggiungere al lancio // Commento al 23/02/2020 // Per risolvere il caricamento lento in prod //Verificare più tardi con Zan e Alex se è possibile aggiungere al lancio

Grazie

Grazie per aver sottomesso la vostra richiesta. Un rappresentante ServiceNow vi contatterà entro 48 ore.

form close button

Contattaci

Vorrei essere informato su eventi futuri, prodotti e servizi di ServiceNow. Posso cancellarmi in qualsiasi momento.

  • Inviando il presente modulo, confermo di aver letto ed accettato l'Informativa sulla privacy .