Che cos'è la trasformazione digitale?

La trasformazione digitale è un cambiamento fondamentale nel modo in cui le aziende operano e interagiscono con la clientela, integrando la tecnologia digitale in ogni processo.

Fin da prima della rivoluzione industriale, il commercio e gli affari hanno rappresentato un motore e un catalizzatore per i miglioramenti tecnologici. Ma mentre i progressi nell'automazione del lavoro in fabbrica e la proliferazione dell'energia elettrica hanno permesso alle aziende dei primi anni del XIX secolo di espandere la propria portata ben oltre quanto precedentemente possibile, l'introduzione relativamente recente della tecnologia dell'informazione digitale ha creato un nuovo tipo di rivoluzione. Oggigiorno, le tecnologie digitali svolgono ruoli essenziali in ogni settore e mercato.

Ma c'è di più, le aziende stanno scoprendo che la tecnologia digitale è la chiave per rimanere agili, scalabili e informati in un'era economica e sociale spesso turbolenta. Tuttavia, affinché questo sia possibile, le tecnologie emergenti non solo devono essere messe al lavoro per realizzare o migliorare i prodotti, ma devono anche essere applicate per favorire una vera e propria trasformazione digitale nell'intera organizzazione.

Pertanto, la trasformazione digitale non è niente di meno del reinventare completamente il business nell'era dell'informazione. Richiede l'integrazione di tecnologie digitali affidabili in tutte le aree dell'azienda, cambiando radicalmente o sostituendo i processi esistenti e creando una nuova cultura aziendale. Forse, cosa ancora più importante, essa rappresenta un nuovo approccio al modo in cui le organizzazioni offrono valore alla propria clientela.

La trasformazione digitale è una rivalutazione del modo in cui opera un'intera organizzazione, dai sistemi utilizzati al loro approccio al marketing, alle vendite, all'assistenza, ecc. Sebbene le tecnologie stesse possano essere complesse, la motivazione che spinge alla loro adozione e implementazione in generale non lo è: le aziende moderne stanno adottando la trasformazione digitale per garantire la propria sopravvivenza.

La recente pandemia globale di COVID-19 ha creato una profonda turbolenza diffusa in tutto il mondo aziendale. Le filiere interrotte, la domanda di soluzioni di lavoro da remoto, le pressioni per ridurre il time to market, le esigenze e le aspettative della clientela in rapido cambiamento: fare fronte a queste fluttuazioni quotidiane ha costretto le organizzazioni ad adattarsi rapidamente o a fallire. E sebbene la trasformazione digitale non sia un concetto nuovo, nel 2020 e nel 2021 ha assunto un significato particolare per garantire la continuità di business in un mondo incerto.

Poiché la trasformazione digitale è così estesa, i vantaggi che derivano dalla sua adozione sono pressoché illimitati. Infatti, la trasformazione digitale ha la capacità di migliorare quasi ogni aspetto dell'azienda, pur essendovi alcuni vantaggi principali che tendono a emergere:

Migliore gestione delle risorse

Un aspetto chiave della trasformazione digitale è il consolidamento degli strumenti IT in un'unica soluzione o piattaforma. Centralizzando le loro risorse digitali, le aziende possono porre fine in modo efficace alla confusione e all'inefficienza della proliferazione dell'IT. La trasformazione digitale integra software, applicazioni e database, consentendo loro di funzionare in modo più sinergico.

Efficacia della raccolta di dati

Le aziende moderne devono essere in grado di personalizzare i propri processi in base allo stato del mercato e alle esigenze del pubblico, e ciò significa raccogliere informazioni affidabili e pertinenti. La trasformazione digitale consente di ridefinire le pratiche di raccolta dei dati, creando potenti sistemi per la raccolta dei dati applicabili e incorporandoli completamente per una business intelligence di alto livello.

Informazioni più accurate

La semplice raccolta di dati pertinenti non offre vantaggi reali, a meno che un'organizzazione non abbia la capacità di trasformarli in informazioni concrete e fruibili. La trasformazione digitale mantiene i dati fuori dai silos di dati, garantendo al contempo che le informazioni raccolte vengano correttamente analizzate e utilizzate per promuovere una migliore crescita aziendale e una migliore esperienza clienti.

Collaborazione ottimale

Un obiettivo comune della trasformazione digitale consiste nell'utilizzare strumenti digitali per migliorare le comunicazioni interne e la collaborazione. L'accesso centralizzato a database importanti e strumenti essenziali, tutti gestiti e organizzati in un'unica posizione digitale, aiuta a eliminare i pericoli derivanti da risorse non posizionate correttamente. Analogamente, le aziende possono tenere un registro chiaro di tutte le interazioni e le comunicazioni aziendali. La collaborazione digitale contribuisce a creare una vera e propria cultura digitale.

Migliore scalabilità

Gli strumenti digitali, se gestiti in modo efficace, consentono alle organizzazioni di ottenere di più con meno risorse. Workflow automatizzati, sistemi di machine learning, accesso alle informazioni centralizzato, contribuiscono tutti alla capacità di un'azienda di crescere, senza limitazioni dovute alla disponibilità. La trasformazione digitale facilita la scalabilità per soddisfare le mutevoli esigenze dell'azienda.

Maggiore flessibilità

Quando i mercati e le aspettative della clientela cambiano, le aziende spesso rimangono indietro. La trasformazione digitale non solo consente alle organizzazioni di migliorare l'analisi dei dati, in modo da poter identificare e anticipare meglio i cambiamenti non appena si presentano, ma offre anche l'agilità di cui hanno bisogno per rispondere in modo rapido. Integrando strategie di miglioramento continuo, la trasformazione digitale offre alle aziende un mezzo per adattarsi a qualsiasi cambiamento.

Maggiore produttività

Di base, la tecnologia consente all'utente di fare di più. Le tecnologie di trasformazione digitale non fanno eccezione. Con gli strumenti digitali appropriati, come l'automazione e il machine learning, le aziende possono ridurre significativamente il tempo dedicato ad attività essenziali ma ripetitive. Ciò consente al personale e ai/alle manager di concentrarsi invece sulla strategia e altri aspetti.

Sebbene a volte vengano utilizzati come sinonimi, i termini trasformazione digitale, digitization e digitalization (questi ultimi tradotti entrambi in italiano con digitalizzazione) non hanno lo stesso significato.

La digitization è semplicemente il processo di conversione delle informazioni analogiche (ad esempio le informazioni memorizzate nei documenti fisici) in informazioni digitali. Al contrario, la digitalization si concentra maggiormente sui processi aziendali, utilizzando le informazioni digitali per migliorare l'efficienza lavorativa. Infine, la trasformazione digitale porta la digitalizzazione alla sua conclusione logica, applicando le tecnologie digitali a ogni aspetto del business ed estendendo i vantaggi associati all'intera organizzazione.

Per molte aziende, l'aspetto più difficile della trasformazione digitale non riguarda tanto la tecnologia quanto la gestione dell'organizzazione attraverso il cambiamento. Questi cambiamenti fondamentali sono chiamati sistemi di intelligence.

I sistemi di intelligence sono aspetti essenziali della trasformazione digitale e integrano i sistemi di registrazione esistenti con l'analisi avanzata dei dati in tempo reale. I quattro pilastri fondamentali dei sistemi di intelligenza sono:

Supportare il personale

Nonostante i continui progressi della tecnologia digitale, il personale di un'azienda sarà sempre la risorsa più preziosa. Le risorse informatiche devono essere sufficientemente complete e accessibili per soddisfare l'intera gamma di esigenze degli/delle utenti all'interno di un'organizzazione, comprese le esigenze di analisi dei dati. Allo stesso tempo, la trasformazione digitale consente alle aziende di fornire al proprio personale opzioni di formato dei dati personalizzate, come le funzionalità di lavoro da remoto e il mobile computing. Infine, il supporto fornito al proprio personale si spinge oltre, grazie alla promozione di una cultura digitale di alte prestazioni.

Coinvolgere la clientela

Se il personale costituisce il cuore pulsante di un'azienda, la clientela è la sua linfa vitale. La trasformazione digitale contribuisce a garantire che le aspettative della clientela vengano soddisfatte e che i problemi di gestione dei dati non influiscano negativamente sull'esperienza clienti. Con le giuste risorse e innovazioni, le organizzazioni possono interagire meglio e creare relazioni con la clientela in ambienti di social media, offrire un coinvolgimento in tempo reale su più piattaforme e personalizzare l'esperienza clienti in funzione del singolo individuo.

Ottimizzare le operazioni

L'ottimizzazione delle operazioni riunisce processi, persone e tecnologie per ridefinire l'organizzazione dall'interno. La trasformazione digitale consente alle aziende di sviluppare una comprensione accurata dei processi correnti in ogni reparto e funzione, creando archivi di dati completi che fungono da unica vista dei dati che possono fungere da solida base per le attività di analisi.

Trasformare i prodotti

La trasformazione dei prodotti è il pilastro finale della trasformazione digitale. Le nuove tecnologie, gestite in modo appropriato, possono innovare prodotti e servizi ben oltre i limiti attuali. Ciò comporta un notevole aumento della proposta di valore di un'organizzazione.

Considerando la portata della trasformazione digitale, non sorprende che un'azienda debba affrontare diversi ostacoli prima di iniziare a reinventare i propri processi, tra i quali:

Mancanza di consenso da parte della leadership

Le iniziative di trasformazione digitale possono non essere approvate dai quadri intermedi, i quali spesso vedono la trasformazione digitale come una minaccia per le loro posizioni e per le posizioni delle persone che lavorano sotto di loro. In quanto tali, i quadri intermedi possono, consapevolmente o inconsapevolmente, opporre resistenza ai cambiamenti. L'adeguamento dei programmi di retribuzione, l'offerta di opzioni di formazione e di miglioramento delle competenze, nonché il coinvolgimento di tali figure nella pianificazione della trasformazione digitale possono contribuire a garantire il consenso, in modo che, quando arriverà il momento di implementare i miglioramenti digitali, la leadership sia pronta.

Blocchi nella comunicazione

La scarsa comunicazione tra l'IT e il resto dell'organizzazione è uno dei fattori più citati nelle iniziative di trasformazione digitale non riuscite. Nella maggior parte dei casi, le strategie di cambiamento digitale provengono dal lato business dell'organizzazione, anziché dal reparto IT. Purtroppo, ciò significa a volte che l'IT non viene incluso nella pianificazione della trasformazione digitale. La mancanza di comunicazione può quindi portare a diversi problemi, tra cui l'interruzione dell'accesso a sistemi e strumenti essenziali. Per risolvere questo problema, i/le responsabili IT devono collaborare con la dirigenza dell'azienda in ogni fase della trasformazione digitale.

Progetti troppo ambiziosi

La trasformazione digitale ha la capacità e il compito di creare cambiamenti in ogni parte dell'organizzazione, ma tali cambiamenti non devono verificarsi tutti contemporaneamente. Alcune aziende finiscono per sottovalutare la complessità dei processi interni. Tentare di rinnovare una serie di processi complessi in una sola volta potrebbe essere troppo difficile da gestire in modo efficace. Considera invece la possibilità di trasformare un singolo processo o sottoprocesso alla volta, in questo modo sarà più facile riconoscere e risolvere problemi specifici non appena si verificano e impedire che causino problemi in altre aree

Preparazione insufficiente del personale

La trasformazione digitale non avviene per caso, ma dipende dal supporto di ogni livello e reparto. E quando il personale non è adeguatamente preparato ad affrontare i cambiamenti, le iniziative di trasformazione hanno maggiori probabilità di fallire. Tali iniziative includono la formazione del personale sulle tecnologie pertinenti, ma non solo. Tutte le persone coinvolte devono avere un quadro chiaro della trasformazione digitale e di ciò che comporta molto prima di implementare qualsiasi cambiamento.

Obiettivi poco chiari

La trasformazione digitale è un argomento molto diffuso e molte delle aziende più importanti stanno abbracciando soluzioni di centralità digitale. Ma la trasformazione digitale non è, di per sé, un obiettivo. Per vedere i vantaggi promessi, le aziende hanno bisogno di motivi, dati di supporto e obiettivi. Grazie a una visione forte e globale, supportata da obiettivi chiari, le organizzazioni possono quindi allineare le proprie strategie digitali e motivare tutte le persone coinvolte in vista di uno scopo comune.

Le aziende che abbracciano la trasformazione digitale, che la supportano con obiettivi e strategie chiari e che fanno sì che leadership e personale siano coinvolti e impegnati per il suo successo, hanno bisogno degli strumenti giusti per favorire un cambiamento positivo. Now Platform di ServiceNow fornisce alle aziende tali strumenti, offrendo esperienze senza precedenti tramite un unico sistema basato su cloud.

Lavorando con Now Platform, le organizzazioni possono integrare in modo semplice e intuitivo utenti e workflow, collaborando in modo efficace a prescindere dalle attività. Applica tecnologie di automazione avanzate e crea applicazioni di supporto personalizzate. Abbatti i silos di dati, inclusi i silos dei reparti, e crea un'unica fonte centralizzata di dati. Lavora con programmi di machine learning e agenti virtuali per incorporare consigli contestualizzati. Analizza in dettaglio le prestazioni aziendali e ottimizza le operazioni esistenti, migliorando al contempo l'accuratezza predittiva. Con Now Platform tutto ciò è possibile.

Trasforma il tuo business

Unisciti alla rivoluzione della trasformazione digitale con IT Business Management.